L’organizzazione dell’intervento sui minori segue una metodologia che può essere operativamente scissa in due parti:

  • Strumenti metodologici: sono i mezzi usati da Dianova e definiscono il modo in cui lavoriamo;
  • Azioni educative e terapeutiche: sono le azioni condotte dall’insieme dell’équipe per tradurre i presupposti teorici in esperienze quotidiane.

Il Programma Educativo Individualizzato della Villa segue queste seguenti fasi:

  • Accoglienza: questa fase interessa l’ingresso del minore presso La Villa. L’accoglienza sarà lo stile che guiderà questi primi momenti in quanto favorirà l’adattamento al nuovo ambiente, la conoscenza del personale coinvolto, l’inserimento all’interno del gruppo dei pari;
  • Definizione PEI: il progetto educativo individualizzato (PEI) fissa gli obiettivi e il processo di sviluppo di ogni minore, aiutandolo a visualizzare il proprio processo di maturazione personale e a valutare i progressi ottenuti;
  • Progressione personale: questa fase costituisce l’asse portante dell’intero intervento educativo. L’équipe sarà chiamata ad accompagnare il/la giovane a non avere atteggiamenti disfunzionali e ad attivare le proprie risorse, interne ed esterne a se;
  • Rientro progressivo: previa condivisione tra tutti  gli attori coinvolti, si procederà ad un graduale reingresso del/della minore presso il suo contesto, familiare e sociale, di appartenenza.

Per informazioni ed approfondimenti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Iscriviti al nostro feed RSS per restare sempre aggiornato

Sei qui: Home Dianova Notizie Area Giovani Programma Educativo Individualizzato