woman protectDianova Palombara ha tenuto un seminario per aiutare le donne a difendersi da atteggiamenti violenti.

Vivere sicure si può!

La Comunità Dianova di Palombara, in collaborazione con FederKravmaga Roma Eur e con il patrocinio del Comune di Palombara Sabina, ha organizzato giovedì 20 e 27 aprile il seminario gratuito “Woman protect”. Obiettivo di questa iniziativa sensibilizzare su un tema tanto attuale quanto preoccupante: la violenza di genere.

Gli interventi e le dimostrazioni hanno aiutato le donne presenti a difendersi da atti degradanti come lo stalking e le violenze fisiche e psicologiche.

Ecco i temi che sono stati trattati nelle due giornate:
stalking: aspetti legali e psicologici;
violenza psicologica e verbale: modalità di confronto risolutivo;
difesa fisica : tentativi di violenza, in strada, in ambiente domestico, lavorativo ed urbano, tecniche anti-rapina, aggressioni;
difesa personale: aspetti legali e sociali;
utilizzo difensivo di oggetti di uso comune: tattiche e uso degli stessi;
spray antiaggressione: modalità di utilizzo - training difensivo - aspetti legali.

Dianova sente una grande responsabilità nei confronti di tutte le persone vittime di violenze e soprusi, e il suo impegno è quello di mantenere alta l’attenzione su tali gravi fenomeni attraverso iniziative come questa, perché i numeri, soprattutto per quanto riguarda i femminicidi, fanno ancora paura nel nostro Paese.

“Secondo gli ultimi dati forniti dalla Polizia sembrerebbero in lieve diminuzione i femminicidi, che gli altri anni superavano di gran lunga i 100 casi. Non cambiano invece i dati sui maltrattamenti. Ma non c'è da rallegrarsi né da abbassare la guardia.
Il preoccupante fenomeno dello stalking - Sono 3 milioni e 466 mila in Italia, secondo l'Istat, le donne che nell'arco della propria vita hanno subito stalking, ovvero atti persecutori da parte di qualcuno, il 16% delle donne tra i 16 e i 70 anni. Di queste, 2 milioni e 151 mila sono le vittime di comportamenti persecutori dell'ex partner. Ma il 78% delle donne che ha subito stalking, quasi 8 su 10, non si è rivolta ad alcuna istituzione e non ha cercato aiuto.
Cinque milioni per le vittime di violenza - Alle donne vittime di violenza e ai loro figli saranno destinati 5 milioni annui nel triennio 2017-2019. Lo prevede un emendamento alla legge di bilancio approvato in Commissione alla Camera. Le risorse andranno al piano antiviolenza, ai servizi territoriali, ai centri antiviolenza e ai servizi di assistenza alle donne. Il Fondo per le politiche relative ai diritti e alle pari opportunità sarà quindi incrementato di 5 milioni annui”.

Enrica di Battista, Violenza sulle donne, la strage continua, su ansa.it, 3 aprile 2017. URL consultato il 19 aprile 2017.

Iscriviti al nostro feed RSS per restare sempre aggiornato

Sei qui: Home News “Woman Protect”: il seminario di Dianova contro la violenza di genere