linea gialla webPiù di trent'anni di esperienza di Dianova in un manuale dedicato a genitori e insegnanti per saper ascoltare e prevenire.

Che cosa sono le sostanze, quali sono i loro effetti e come affrontare il disagio delle persone più vicine a noi, in una società che ci vuole sempre di più “drogati”.

Per dare una risposta a queste domande, Dianova ha pubblicato “Non oltrepassiamo la linea gialla. Informazioni e racconti sul mondo delle droghe”, un manuale che coniuga preziose informazioni su vecchie e nuove droghe alle esperienze personali di chi ha vissuto in prima persona questo grave problema. Il libro non è solo un’aggiornatissima fonte sugli effetti e sulle conseguenze dell’uso di sostanze, anche quelle di più recente diffusione, ma anche un aiuto a chi è coinvolto in prima persona nell'educazione dei giovani. Una pubblicazione in grado di mettere in luce vari aspetti, e che si rivolge in modo particolare proprio alle famiglie e a chi si può trovare ad affrontare dal punto di vista educativo la piaga delle droghe e dell’alcol.

Umberto Nizzoli, psicologo e direttore della rivista “Personalità/Dipendenze” (già direttore del Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche dell’Azienda sanitaria di Reggio Emilia) sottolinea: “Viviamo in un’epoca di grandi trasformazioni sociali e culturali. Tra i cambiamenti epocali di oggi vi è la possibilità di avere a disposizione con un clic sulla rete una miriade di nuove droghe, presentate come ecologiche e naturali. Le droghe si acquistano non più solo attraverso lo spaccio tradizionale (peraltro ancora molto radicato nel territorio), ma soprattutto attraverso le reti informatiche, che rendono disponibile “tutto e ovunque”. In questo contesto, gli educatori, i genitori e gli insegnanti sono travolti dalle continue novità e non riescono a comprendere e a stare al passo con quello che sta succedendo. Proprio per questo motivo sono richiesti nuovi apprendimenti a tutti quelli che fanno il difficile mestiere di educatore”.

Nizzoli fa riferimento ai capitoli del libro che trattano le sostanze e i loro effetti, dall’eroina, che sta tornando in auge, alla ketamina e ad altri nuovi stupefacenti.
“In questo processo di aiuto agli adulti, per recuperare un ruolo e una vicinanza rispetto ai giovani e all’utilizzo delle sostanze, si inserisce ‘Non oltrepassiamo la linea gialla’. Questa pubblicazione non è solo utile per i genitori per capire che cosa sono le smart drugs, per nulla intelligenti nonostante il nome, ma anche per essere consci di quali rischi si corrono. Uno strumento completo che mette a disposizione numerose informazioni e porta all’attenzione del lettore un’esperienza vissuta, fattori assolutamente necessari per chi vuole svolgere funzioni genitoriali ed educative”.

La prima parte dell’indice è integrata da capitoli che trattano le conseguenze mediche e legali dell’uso di sostanze illecite, mentre nella seconda spiccano le preziose testimonianze dirette.
Storie dure ma anche piene di speranza; in alcuni casi reali, in altri con il velo della favola che aiuta a spiegarne in pieno il significato e il valore.

La terza parte è un alfabeto ideale per accompagnare educatori, formatori e genitori nel loro cammino: dalla A di Autonomia alla Z di Zorro, con l'obiettivo di lasciare un segno nella vita dei ragazzi e nella società. Completa il libro una panoramica sui servizi socio-sanitari pubblici deputati a intervenire nella prevenzione e nel trattamento delle dipendenze, per capire a chi rivolgersi in caso di bisogno.

Il manuale sostiene le attività di prevenzione, riabilitazione ed educazione che Dianova svolge su tutto il territorio nazionale.

Clicca qui per tutte le informazioni e/o acquistare una copia

Iscriviti al nostro feed RSS per restare sempre aggiornato

Sei qui: Home News “Non oltrepassiamo la linea gialla". Il manuale di Dianova sulle droghe