rendicontazione laboratori in comunita dianova 1Falegnameria, ciclofficina, scolarizzazione, arteterapia e palestra le attività dedicate a tutti gli utenti.

Acquisire e sviluppare competenze, scoprire nuove passioni ed impiegare positivamente il proprio tempo libero.

Nella Comunità di Garbagnate sono iniziate le attività legate al progetto “Laboratori in Comunità”, che ha come obiettivo il miglioramento degli spazi e dei servizi offerti dalla struttura per continuare a garantire agli utenti risorse e strumenti utili al loro reinserimento sociale.

Realizzato grazie all’adesione al Charity Program di Milano Marathon 2017, il progetto ha raccolto complessivamente 48.762 € grazie alla generosità di tanti donatori privati e delle seguenti aziende amiche: Banca BCC Barlassina, Bayer, Cargeas Assicurazioni, Dott. Paraggio Amedeo Commercialista, Farmacia Alla Madonna Dott. Vintani, Farmacia San Giovanni Rho, Ferriera Alto Milanese, Gruppo Tecnocasa Area Milano, Mitsubishi Electric, Snam, Studio Dentistico Dott. Claudio Bricca, UBI Banca.

Una delle attività avviate è la falegnameria, in cui gli utenti, grazie alla formazione realizzata da Controprogetto, costruiscono mobili, oggetti e arredi con legno riciclato.

Vi è poi la ciclofficina, che coinvolge i ragazzi nella manutenzione e nella riparazione delle biciclette; la formazione, in questo caso, è realizzata da Ciclofficina Cuccagna.

La scolarizzazione, invece, è un percorso avviato in collaborazione con Istituto CFP Limbiate finalizzato al conseguimento, da parte degli utenti, della licenza media inferiore e allo svolgimento di corsi di inglese e informatica.

Meno legata all’acquisizione di competenze tecniche ma più all’aspetto terapeutico, vi è l’arteterapia, in cui gli utenti, attraverso attività artistiche come danza, teatro, musica e pittura, vengono accompagnati in un percorso di elaborazione del proprio vissuto sviluppando così capacità di comunicazione e relazione; la formazione è realizzata da diversi docenti e associazioni.

Infine, la nuova palestra con l’attrezzattura donata dall’Associazione Claudio Marovelli, dove gli utenti, grazie all’attività fisica, possono sperimentare un approccio sano alle attività di svago.

Più avanti partiranno ulteriori laboratori specifici previsti dal progetto.

Una grande occasione per dare vita a nuove opportunità e accompagnare tanti ragazzi con alle spalle problemi di dipendenza verso l’autonomia.

rendicontazione laboratori in comunita dianova 2rendicontazione laboratori in comunita dianova 3rendicontazione laboratori in comunita dianova 4

Iscriviti al nostro feed RSS per restare sempre aggiornato

Sei qui: Home News “Laboratori in Comunità”: avviate le prima attività a Dianova Garbagnate