icf dianova1Tutte le equipe terapeutiche riunite per discutere e confrontarsi sull’utilizzo del set di strumenti ICF-dipendenze.

Dianova incontra il Professor Pasqualotto e il set di strumenti ICF-dipendenze nel febbraio 2018, quando due collaboratrici partecipano ad una formazione mirata che le stesse colleghe hanno trasferito alle equipe terapeutiche delle Comunità di Dianova a livello nazionale. A partire da maggio 2018 il set di strumenti ICF dipendenze viene utilizzato in tutte e cinque le strutture residenziali presenti sul territorio nazionale. Per approfondire gli interrogativi emersi in questo quasi anno di sperimentazione dello strumento, mercoledì 6 febbraio, presso la Comunità di Garbagnate Milanese, le equipe terapeutiche di tutte le strutture di Dianova si sono riunite per una giornata di formazione, tenuta dal Dott. Luciano Pasqualotto, dottore di ricerca in Pedagogia e professore dell’Università di Verona, sul set di strumenti ICF-Dipendenze, con un focus sul trattamento residenziale.

L’ICF-dipendenze è un set di strumenti che si basa sulla Classificazione Internazionale del Funzionamento e della Disabilità (ICF) che l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha emanato nel 2001, ed è composto da un protocollo di osservazione per gli operatori, un questionario di autovalutazione per i pazienti e da una gestione informatizzata dei dati in grado di generare un profilo di funzionamento dell’utente dal quale è possibile cogliere in maniera immediata quali sono le priorità di intervento e le necessità e i bisogni del singolo individuo; un insieme di strumenti delineati dopo una sperimentazione durata tre anni che sono in grado di valutare il “funzionamento” complessivo della persona in condizioni di dipendenza e di fornire indicazioni ed evidenze per la programmazione mirata di azioni di intervento. La prospettiva di riferimento della Classificazione ICF è di tipo bio-psico-sociale.

La giornata è cominciata con una prima parte dove è stata approfondita la cornice teorica di riferimento della Classificazione ICF. Contemporaneamente sono stati presentati alcuni aggiornamenti apportati dal Professor Pasqualotto e il suo team di ricerca in merito al set di strumenti; a seguire il focus si è spostato sull’applicazione dell’ICF-Dipendenze nel contesto residenziale. Il set di strumenti permette agli operatori delle strutture residenziali di ottenere un profilo di funzionamento dell’Ospite a partire dal quale è possibile costruire un progetto terapeutico riabilitativo volto alla recovery che di conseguenza permette all’ospite di raggiungere il miglior funzionamento possibile.

Dopo il buffet organizzato per la pausa pranzo, l’attività formativa è ripresa con l’approfondimento in merito alla costruzione del progetto terapeutico riabilitativo a partire dal profilo di funzionamento. Successivamente i partecipanti sono stati divisi in piccoli gruppi per un’esperienza pratica di costruzione del progetto terapeutico riabilitativo secondo l’ICF-dipendenze.

L’esperienza si è conclusa con la condivisione dei progetti costruiti e successivamente con uno spazio riservato ai quesiti dei partecipanti.

Ringraziamo il Dott.Pasqualotto per la sua professionalità e disponibilità.

icf dianova2icf dianova3icf dianova4

Iscriviti al nostro feed RSS per restare sempre aggiornato

Sei qui: Home News Incontro con il Dott. Luciano Pasqualotto nella Comunità di Garbagnate