articolo corso pittura palombara1Ogni sabato mattina tutti i ragazzi della struttura, sempre seguiti da due docenti, imparano a mettersi in gioco con l’arte.

Il raggiungimento di un risultato positivo passa spesso attraverso errori e difficoltà: l’importante è non lasciarsi scoraggiare.

È questo il senso del corso di pittura della Comunità di Palombara Sabina giunto ormai al suo terzo anno.

Seguiti dai docenti Rino Toderi e Wilma Paganin dell'associazione Mimmo Canonico Onlus, associazione di promozione sociale, artistica e culturale di Guidonia Montecelio (Rm), i ragazzi della struttura, ogni sabato mattina, apprendono le principali tecniche di arte pittorica: il tratteggio, il chiaro-scuro e le proporzioni.

Al termine di ogni lezione, della durata di circa 4 ore, i partecipanti annotano tutte le loro impressioni e sensazioni grazie alle quali l’equipe è in grado di comprendere il loro livello di coinvolgimento.

I ragazzi imparano lentamente a mettersi in gioco e soprattutto ad avere pazienza, perché non sempre i risultati sono subito positivi: si sbaglia, si correggono le imperfezioni e si riparte;
un po’ la metafora del loro percorso terapeutico, dove è fondamentale non arrendersi di fronte alle prime difficoltà e lavorare sui propri punti deboli, sempre seguiti dall’equipe, per raggiungere i propri obiettivi.

Il corso si concluderà entro la fine di maggio, e successivamente si terrà una mostra dove tutti i presenti potranno ammirare i quadri realizzati dai ragazzi.

articolo corso pittura palombara2articolo corso pittura palombara3articolo corso pittura palombara4

Iscriviti al nostro feed RSS per restare sempre aggiornato

Sei qui: Home News Il corso di pittura della Comunità Dianova di Palombara