corso pizza 1Dopo il superamento dell’esame di fronte ad una commissione di esperti, i corsisti hanno ottenuto la qualifica di pizzaioli.

Una pizza per ricominciare a sperare nel futuro.

Nella Comunità di Ortacesus, nell’ambito del progetto permanente di scolarizzazione, si è concluso il secondo corso per pizzaioli della durata di 60 ore, finanziato anch’esso dal C.P.I.A. di Cagliari.

Grazie agli insegnamenti del maestro pizzaiolo Marco Mulas, vincitore della prima edizione di “Pizza masterchef” e di diverse edizioni del campionato italiana, i 10 ragazzi coinvolti hanno potuto conoscere le farine, i lieviti e i tempi di cottura, acquisendo anche delle nozioni sui metodi tradizionali della panificazione sarda.

In particolare, la preparazione dell’impasto e la sua successiva lievitazione sono momenti che richiedono un certo tempo di attesa, concetto che i ragazzi devono tenere bene a mente anche nel loro percorso terapeutico: una delle caratteristiche delle persone con problemi di dipendenza, infatti, è la prerogativa del “tutto e subito”.

Concluse le lezioni, i corsisti, di fronte ad una commissione di esperti, hanno superato brillantemente l’esame, ottenendo così la qualifica di pizzaioli e i complimenti delle due insegnanti del C.P.I.A. Cristina Cabiddu e Anna Serra.

A maggio altri 10 ospiti della struttura avevano superato lo stesso esame.

Tutti i corsisti hanno legato molto con il docente Marco Mulas, il quale, insieme ad altri ristoratori della zona, ha avviato una raccolta fondi per acquistare un’impastatrice da donare alla Comunità. Davvero un bellissimo gesto.

La pizza, per concludere, come strumento per rendere più efficace il reinserimento sociale degli ospiti della Comunità di Ortacesus, che in un momento particolare della loro vita hanno “sbagliato impasto”, ma ora cercano gli ingredienti giusti per dare al loro futuro un sapore diverso!

corso pizza 2corso pizza 3corso pizza 4

Iscriviti al nostro feed RSS per restare sempre aggiornato

Sei qui: Home News Concluso il secondo corso per pizzaioli della Comunità Dianova di Ortacesus